m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
IC Trade alla fiera CPM Collection Première Moscow – IC & Partners
1016
post-template-default,single,single-post,postid-1016,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-en_GB,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

IC Trade alla fiera CPM Collection Première Moscow

 

cpm

Si tiene dal 2 al 5 settembre la fiera dedicata al fashion CPM Collection Première Moscow presso l’Expocenter Fairgroud di Mosca www.cpm-moscow.coma cui IC Trade ormai come consuetudine partecipa con il proprio desk in hall 2.1, corridoio F.

 

La fiera, evento di riferimento nel settore moda per l’area dell’Europa dell’Est, è uno degli appuntamenti internazionali irrinunciabili per le aziende del settore fashion che esportano sul mercato russo o che intendono affacciarsi su un’area commerciale che mantiene, malgrado tutto, un notevole peso e interesse, soprattutto nelle fasce alta e premium del mercato.

 

IC Trade, società del gruppo IC&Partners specializzata nella gestione del processo di certificazione obbligatoria di prodotto EAC, sarà presente in hall 2,1, corridoio F per incontrare le aziende e fornire informazioni sulle nuove modalità di certificazione definite dall’Unione doganale Euroasiatica che riguardano non solo la Russia, ma anche altri mercati con interessanti opportunità per vendere all’estero: Bielorussia, Kazakistan, Armenia e a breve anche Kirghizistan, Tagikistan e Vietnam.

 

L’Unione doganale Euroasiatica, che inizialmente era formata solo da tre stati: Russia, Bielorussia e Kazakistan, si sta infatti ampliando includendo anche altri Paesi per creare un’area economica, sul modello EU, di libero scambio e con un potenziale di consumatori molto interessante. Riguardo alle certificazioni obbligatorie di prodotto questo significa che le aziende del settore moda devono dotarsi dei certificati di conformità di prodotto secondo i Regolamenti tecnici, ma poi possono esportare in tutti i mercati facenti parte dell’Unione stessa.

Oltre alle nuove certificazioni, i Regolamenti tecnici hanno introdotto la figura del Rappresentante del produttore straniero, o Applicant, che deve essere un soggetto di diritto russo che rappresenta nei mercati dell’Unione il produttore e che ha la responsabilità del prodotto, che deve rispondere ai requisiti stabiliti dalle norme. IC Trade fornisce anche il servizio di rappresentanza in quando società di diritto russo.

 

Contacts: per informazioni Antonio Muratore, responsabile di IC Trade, è disponibile per fissare un appuntamento:

mail: antonio.muratore@icpartnersrussia.com

cell. +7 925 3506784

en_GBEnglish (UK)
it_ITItaliano en_GBEnglish (UK)