m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Finanziamenti a fondo perduto per le imprese: in autunno si ricomincia – IC&Partners
2023
post-template-default,single,single-post,postid-2023,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Finanziamenti a fondo perduto per le imprese: in autunno si ricomincia

ICPartners_

L’autunno sarà un momento cruciale per i nuovi finanziamenti a fondo perduto che, a livello italiano e regionale, saranno a disposizione delle aziende con un plafond stimato di 45 milioni di euro.

 

Sei gli strumenti da tenere sotto controllo:

  • Bando per i voucher del Ministero per lo Sviluppo Economico, MISE, arrivato alla seconda edizione sarà operativo da questo autunno in tutta Italia – fondi disponibili ipotizzabili intorno ai 9.000.000 euro. Seguiranno informazioni appena disponibili.
  • POR FESR Lombardia Azione III.3.B.1 Export Business Manager, con 4.000.000 euro disponibili. Previsto per questo autunno, seguiranno informazioni appena disponibili.
  • LR 3/15 art. 30 del Friuli Venezia Giulia, già operativo con 2.200.000 euro
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.1 e Azione 3.4.2, con 23.000.000 euro disponibili
  • POR FESR Emilia Romagna Azione 3.4.1 , con 6.950.000 euro disponibili
  • L133, operativo in tutta Italia e continuativo

 

 

Questi strumenti prevedono incentivi per lo sviluppo di progetti di internazionalizzazione, cioè per attività consulenziale che IC&Partners fornisce grazie alla sua esperienza ventennale e all’accreditamento ottenuto dal Ministero per lo Sviluppo Economico già per la prima edizione del Bando per i voucher 2015.

IC&Partners ha svolto attività consulenziale per 80 aziende partecipanti al Bando Mise 2015, tutti i progetti sono ora in fase conclusiva e stanno ricevendo i rimborsi di 10.000 da parte del Ministero come da programma.

Per informazioni 0432-501591, info@icpartners.it

 

Qui sotto i dettagli operativi

  • Bando del MISE per voucher per l’internazionalizzazione destinati alle aziende con sede in Italia. A seguito del successo della prima tranche del progetto MISE è previsto per l’autunno un nuovo bando rivolto alle PMI che intendono realizzare progetti di internazionalizzazione con la consulenza di un Temporary Export Manager, valore ipotizzato del finanziamento a fondo perduto di 8.000 euro a progetto.
  • POR FESR Lombardia Azione III.3.B.1 Export Business Manager. Il Bando, destinato alle PMI, prevede un contributo a fondo perduto di importo fisso pari a € 8.000 a fronte di una spesa di almeno € 13.000 per l’acquisizione di servizi erogati da un Export Business Manager. I fondi disponibili sono pari a 4. 000.000 euro di cui 1.500.000 per il Bando 2016 e 2.500.000 euro per il bando 2017.
  • LR 3/15 art. 30 del Friuli Venezia Giulia prevede contributi a fondo perduto per l’acquisizione di consulenze finalizzate alla ristrutturazione e rilancio delle imprese in difficoltà. Il Bando ha una dotazione finanziaria di 2.200.000 euro e sarà aperto fino al 30 settembre 2016.
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.1 prevede contributi a fondo perduto per progetti di Promozione dell’export delle PMI in forma aggregata. I fondi disponibili sono pari a 20.000.000 euro.
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.2 prevede contributi a fondo perduto per l’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI. I fondi disponibili ammontano a 3.000.000 euro
  • POR FESR Emilia Romagna Azione 3.4.1 prevede contributi a fondo perduto per Progetti di promozione dell’export. I fondi disponibili per il 2016 sono pari a 6.195.796,35 euro.
  • L 133/08 eroga finanziamenti agevolati ad un tasso fisso dello 0,5% per programmi di inserimento in Paesi extra UE. Lo strumento è dedicato alle imprese di qualsiasi dimensione ed è operativo continuativamente in tutta Italia.
it_ITItaliano