m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Serbia, Coronavirus: aggiornamenti dalla nostra sede – IC & Partners
11959
post-template-default,single,single-post,postid-11959,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Serbia, Coronavirus: aggiornamenti dalla nostra sede

L’Unità di crisi Serba ha confermato che rimane in vigore la disposizione che prevede l’autoisolamento/quarantena di 14 giorni per quanti entrino in Serbia seppure sia stata anticipata l’intenzione di prevedere soluzioni alternative per gli imprenditori ed i manager. Stando alle informazioni ad oggi disponibili, si sta valutando la possibilità di chiedere all’ingresso in Serbia di provare lo stato della propria salute fisica presentando i risultati negativi del test al virus Covid-19, test effettuato nelle 72 ore precedenti il viaggio. Non si tratta ancora di decisioni ufficiali, ma di dichiarazioni fatte dai rappresentanti dell’Unità di crisi.

Per quanto concerne il rilassamento delle misure restrittive in Serbia e la riapertura di determinate attività, è possibile scaricare il calendario. realizzato da Confindustria Serbia.

Il 22 aprile l’Agenzia delle entrate serba ha comunicato il rinvio del versamento anticipato dell’imposta sugli utili. Maggiori dettagli sono contenuti nel documento tradotto da Confindustria Serbia.

Il Ministro delle Finanze Serbo e il presidente della Camera di commercio della Serbia hanno presentato martedì 31 marzo, un pacchetto di misure economiche per mitigare gli effetti sull’economia causati dalla pandemia di COVID 19. Il valore complessivo delle misure è di 5,1 miliardi di euro. Le misure nel dettaglio sono contenute nel documento tradotto da Confindustria Serbia.

Inoltre è stato emanato un decreto sulle agevolazione fiscali per i soggetti giuridici nel settore privato la cui traduzione ad cura di Confindustria Serbia è scaricabile nel documento allegato.

Desideri sapere come operare o continuare ad operare in questo Paese?

Vuoi limitare al massimo lo spostamento dei tuoi export manager?

Il business al tempo della crisi può essere risollevato in due modi:

Off line, con i nostri Temporary Resident Export Manager – Manager locali che operano direttamente dalle nostre sedi estere
On line: con le piattaforme Ecommerce e le Fiere Virtuali.
Contattaci per maggiori dettagli.

IC&Partners mette a disposizione videocall con i nostri esperti locali per tematiche: fiscali, societarie, finanziarie, commerciali. Se vuoi saperne di più compila il form e sarai ricontattato da un nostro esperto.

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano