Aliquote fiscali e contributive in Europa nel 2018

Aliquote fiscali e contributive in Europa nel 2018

aliquote

Proponiamo una overview delle aliquote fiscali e contributive 2018 dei paesi in cui IC&Partners è presente con le sue sedi principali. La tabella che segue presenta le principali aliquote afferenti le imposte dirette, gravanti sulle persone fisiche e sulle attività d’impresa, nonché quelle indirette ossia l’aliquota IVA. Si è considerata inoltre, quando disponibile, l’aliquota di contribuzione media dovuta dal datore di lavoro sull’impiego di manodopera.

 

Aliquote fiscali massime sul  reddito delle persone fisiche Aliquote fiscali iva (VAT), aliquota ordinaria

 

Aliquota fiscale sul reddito  delle società Aliquota di contribuzione sulla manodopera
ITALIA 43% 22% 24% 10,49%
UNGHERIA 15% 27% 9% 18,50%
RUSSIA 13% 18% 20%
SERBIA 15% 20% 15% 19,90%
BOSNIA 10% 17% 10% 31,00%
UCRAINA 18% 20% 18%
POLONIA 32% 23% 19%
BULGARIA 10% 20% 10% 13,34%

 

L’analisi dei dati riportati in tabella, per quanto non esaustiva, conferma ancora una volta l’Italia al vertice della voracità fiscale per quanto riguarda le imposte dirette su persone fisiche e società. D’altro canto si conferma invece la competitività fiscale dell’Ungheria. Tale Stato presenta anche per l’anno in corso un quadro macroeconomico solido, un’aliquota fiscale unica al 15% sul reddito delle persone fisiche e al 9% su quello delle attività d’impresa.

Relativamente all’aliquota ungherese gravante sulle attività d’impresa, si ricorda come questa sia frutto di una recente riforma della disciplina fiscale che ha permesso di semplificare il sistema fiscale e mitigare l’imposizione attraverso una riduzione del numero di aliquote e una contestuale riduzione dell’unica aliquota applicabile a partire dall’esercizio 2017 (fino al 31/12/2016 vigevano infatti due aliquote: la prima pari al 10% sino ad una soglia di reddito di 500 mln di HUF e la seconda pari al 19%). Tale riforma ha permesso all’Ungheria di presentare l’aliquota fiscale più bassa d’Europa e di rendere il paese un importante hub per l’attrazione di investimenti stranieri.

 

IC&Partners è a disposizione dei suoi clienti per ulteriori approfondimenti e valutare piani di sviluppo all’estero.