m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
PROGRAMMI E BANDI EUROPEI 2014-2020 – IC & Partners
1309
post-template-default,single,single-post,postid-1309,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

PROGRAMMI E BANDI EUROPEI 2014-2020

bandi europei
I bandi europei sono interessanti opportunità di finanziamento per le imprese perché permettono di ottenere fondi dalla Commissione Europea per progetti che coinvolgono partner di diversi paesi che lavorano insieme su obiettivi condivisi.
Esistono supporti finanziari come sovvenzioni, prestiti e, in alcuni casi, garanzie; sono erogati direttamente da Bruxelles come Horizon 2020 o Erasmus Plus ed erogati indirettamente attraverso intermediari e/o autorità pubbliche (ad es. la Regione) come i transfrontalieri o i Fondi Strutturali.
IC&Partners ora può fornire consulenza e assistenza alle aziende interessate grazie alla collaborazione che ha attivato con Extramoenia, società di consulenza specializzata in questa area di attività che sta riscuotendo crescente interesse da parte delle aziende. Grazie a questa collaborazione  e adottando un approccio molto concreto finalizzato ad ottenere fondi assieme a partner europei affidabili, riusciremo ad essere focalizzati sulla ricerca delle migliori opportunità offerte dalla Commissione Europea e a indirizzare i nostri clienti verso i Programmi Europei dove ci sono più probabilità di avere successo, operiamo con un approccio molto concreto e finalizzato ad ottenere fondi assieme a partner europei affidabili.
Gli obiettivi prioritari comuni a tutti i programmi e rivolti a tutti i settori riguardano:
  • sostegno alla competitività delle imprese europee rispetto al resto del mondo
  • ricerca e innovazione
  • sostenibilità ambientale
  • occupazione
Stanno per essere pubblicati i primi Bandi della cooperazione transfrontaliera  Italia-Austria. Si tratta di opportunità di cooperazione territoriale in cui le imprese possono ricevere fondi per promuovere l’innovazione (ad esempio incrementare la commercializzazione dei risultati di ricerca e sviluppo) esostenere la transizione verso un’economia basata sull’uso efficiente delle risorse, promuovendo una crescita verde e l’eco-innovazione (ad esempio aumentare la capacità di riciclo tra le PMI).
La cooperazione con l’Austria comprende i territori di Carinzia, Salisburghese, Tirolo, Veneto, Alto Adige e Friuli VG.
A breve diventerà operativo anche il ricco programma  Italia-Croazia; con una dotazione finanziaria di oltre 200 milioni di euro  intende perseguire l’obiettivo generale di aumentare la prosperità ed il potenziale di crescita legata all’economia del mare dell’area. L’area, affacciata sul mare Adriatico, comprende 25 Province italiane e 8 contee croate:
–  per l’Italia: Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone, Venezia, Padova, Rovigo, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo, Teramo, Pescara, Chieti, Campobasso, Brindisi, Lecce, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani.
– per la Croazia: Istraska županija, Primorsko-goranska županija, Ličko-seniska županija, Zadarska županija, Šibensko-kninska županija, Splitsko-dalmatinskažupanija, Dubrovačko-neretvanska županija, Karlovačka županija.
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano