m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
I beni dual use nei mercati internazionali – IC&Partners
3265
post-template-default,single,single-post,postid-3265,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I beni dual use nei mercati internazionali

dual use

Il dual use è una delle tematiche che gli esportatori si trovano ad affrontare nel momento in cui si confrontano con le normative applicabili alla regolazione della vendita sui mercati internazionali.

 

Sono infatti considerati beni e tecnologie duali quelli utilizzabili in applicazioni civili, ma anche nella produzione, sviluppo e utilizzo di beni militari. Potrebbe trattarsi ad esempio di software o di componenti di macchinari con comandi a distanza.

 

Al fine di evitare di incorrere in sanzioni amministrative, civili e penali assai onerose è necessario un efficace sistema di controllo delle esportazioni dei prodotti a duplice uso per assicurare il rispetto delle normative vigenti, che sono frutto di impegni presi dagli Stati che hanno aderito ai regimi di controllo all’esportazione in particolare in materia di non proliferazione.

 

L’esportazione dei beni e delle tecnologie duali è disciplinata da una varietà di norme, criteri e procedure applicative che rispondono alle esigenze di sicurezza nazionale ed internazionale e deve essere sottoposta a una serie di controlli oggettivi, ossia legati al tipo di merce esportata, e soggettivi, ossia connessi alla tipologia della controparte e a eventuali limiti della relativa operatività, che ne consentono la legittima vendita.

 

Inoltre sono previste una serie di autorizzazioni, siano esse specifiche individuali, generali nazionali o comunitarie e globali, necessarie per acconsentire appunto la legittima esportazione.

 

IC&Partners con i suoi consulenti legali è in grado di assistere le aziende per individuare le tre casistiche di attenzione:

  • se il tipo di merce esportata rientri o meno nella categoria considerata dei beni e delle tecnologie dual use
  • se il proprio cliente o distributore estero sia listato come non legittimo destinatario della merce oggetto del contratto o se risieda in un Paese oggetto di sanzioni o embargo.

 

IC&Partners può inoltre offrire consulenza per l’ottenimento delle necessarie autorizzazioni così come pure nella redazione delle clausole contrattuali a giusta tutela del produttore ed esportatore.

it_ITItaliano