m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
La Cina annuncia nuovi investimenti in Africa – IC & Partners
5066
post-template-default,single,single-post,postid-5066,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

La Cina annuncia nuovi investimenti in Africa

investimenti

Dalla nostra sede IC&Partners Asia

Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato (nel corso del “Forum on China-Africa Cooperation” che si  è recentemente tenuto a Pechino) nuovi investimenti della Cina in Africa per 60 miliardi di dollari (portando a circa 400 miliardi gli investimenti cinesi nel corso degli ultimi vent’anni).

 

Xi Jinping ha sottolineato che la cooperazione tra la Cina ed i Paesi africani si fonda su una responsabilità congiunta con un mutuo beneficio ed è finalizzata a promuovere lo sviluppo del continente sia dal punto di vista sociale che dal punto di vista economico.

 

Davanti ad una platea composta dai principali leader africani convenuti a Pechino, il presidente cinese ha anticipato che i 60 miliardi promessi per i prossimi tre anni saranno composti da 15 miliardi di aiuti e prestiti a interessi zero, 20 miliardi in linee di credito, 10 miliardi per un fondo speciale  “China-Africa” per lo sviluppo e la sicurezza, 5 miliardi per le importazioni dall’Africa e altri 10 miliardi per progetti privati delle imprese cinesi.

 

Gli investimenti cinesi saranno anche destinati a realizzare nuove infrastrutture nell’ambito del grande progetto della Nuova Via della Seta, varato dal governo di Pechino per favorire i collegamenti, sia terrestri che marittimi, dalla Cina verso Occidente, passando attraverso il continente africano dove sono stati aperti già numerosi cantieri, dal porto di Djibouti alla ferrovia tra Mombasa e Nairobi.

 

Come è stato sottolineato dal Sottosegretario dello Ministero dello Sviluppo Economico Prof. Geraci (nel corso della sua missione a Shanghai e Pechino), questo forte impulso della Cina nella promozione dello sviluppo dell’economia africana può rappresentare un’opportunità anche per l’Italia (che resta uno dei principali partner commerciali del continente).

 

In primo luogo le nostre imprese possono stipulare accordi con i main contractor cinesi per fornire macchinari, tecnologia, know-how e servizi avanzati per i loro progetti in Africa. Inoltre, la crescita dell’economia africana e la stabilizzazione del continente creerà un ambiente più favorevole e sicuro sia per le imprese italiane che già operano in Africa sia per le aziende del nostro Paese che potranno trovare nuove opportunità commerciali per i loro prodotti a seguito del progressivo miglioramento delle condizioni di vita della popolazione.

 

IC&Partners Asia è la sede di Shanghai di IC&Partners che fornisce consulenza fiscale, legale, contabile e amministrativa alle aziende che già operano in Cina o che desiderano entrare nel paese e che può fornire approfondimenti e dettagli anche sul tema dei dazi sopra esposto.

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano