m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Focus Texas – IC & Partners
3523
post-template-default,single,single-post,postid-3523,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Focus Texas

texas

Dalla nostra sede IC Americas

 

Il Texas è il secondo stato piu popoloso e ricco degli Stati Uniti, preceduto solo dalla California: nel 2016 si classifica come la seconda economia più grande negli Stati Uniti, anche grazie alla sua rapida crescita economica e del mercato del lavoro. Basti pensare che nel 2015 il Texas ha generato un PIL pari a $1,780 miliardi, diventando la decima economia piu` grande del mondo.

Negli ultimi mesi del 2017 segnali positivi sono giunti da diversi settori: la domanda di case e l’attività creditizia sono aumentate e il settore energetico continuano a migliorare così come i salari e l`occupazione, specialmente per personale esperto. Se consideriamo che il reddito personale disponibile dei texani nel 2016 e` stato pari a $42,724, leggermente superiore alla media del reddito personale disponibile negli Usa nel complesso pari a $39,171, e` evidente che il Texas rappresenta un contributore importante sia all`economia nazionale che globale, oltre a rappresentare una destinazione favorita per esportazioni ed investimenti.

Rapporti commerciali Italia Texas

In quest`ottica, molte sono le opportunità a disposizione degli imprenditori italiani desiderosi di intraprendere un`attività in Texas. L`attuale relazione commerciale esistente tra Italia e Texas è già molto importante: nel 2016 il Texas ha ricevuto un totale di importazioni provenienti dall`Italia pari a $2.968 milioni che rappresentano approssimativamente l`1.3% delle importazioni totali del 2016: l`Italia si classifica come il 14esimo paese fornitore del Texas. Esistono ottimi rapporti dunque alla base della relazione tra i due Paesi, la bilancia commerciale Texas-Italia fa segnare ogni anno un importante attivo per il nostro Paese, anche se è senz`altro possibile un ulteriore sviluppo delle relazioni commerciali. Vi sono infatti ancora molte opportunità di sviluppo soprattutto nella parte ovest del paese in cui i prodotti made in italy sono ancora meno presenti rispetto alla costa est.

 

Attrattività di business del Texas

I sondaggi parlano del Texas in merito alla sua predisposizione all`accoglienza di imprenditori stranieri, posizionandolo al secondo posto nella classifica dei migliori paesi in cui intraprendere un`attività di impresa. Tra le città, Austin e Houston figurano come le migliori in cui iniziare un nuovo business, grazie al loro miglior business environment, valutato, tra le altre variabili, sulla base della numerosità delle imprese, del loro tasso di sopravvivenza e della varietà delle industrie presenti, che facilita l`imprenditore italiano intenzionato a entrarvi.

I settori a maggior potenziale

 

OIL & GAS Tra i principali comparti di eccellenza del Texas troviamo sicuramente l`Oil&Gas. Il Texas è lo Stato che produce più energia negli Stati Uniti ed il più grande produttore di petrolio e gas, pari a circa il 20% e 30% rispettivamente, della produzione totale degli Stati Uniti, ma produce anche energie rinnovabili essendo il maggior produttore di energia eolica. Buoni i risultati anche nel campo dell’energia solare ed idroelettrica.

 

SETTORE AGRICOLO Altro comparto favorevole è quello dell`industria agricola e dell’allevamento – cotone, mais e grano tra le colture principali – favorite dalla vastità del territorio e dal clima favorevole. Buon anche l’allevamento del bestiame che beneficia di una forte domanda di carni bovine sia a livello nazionale che internazionale. Questo comparto vale oltre il 20% della ricchezza prodotta ogni anno nello stato.

 

MECCANICA_ Il comparto della meccanica rappresenta un’ulteriore opportunità per gli imprenditori italiani. Contrariamente a quanto si possa pensare, infatti, i prodotti italiani più esportati negli Stati Uniti appartengono all’industria meccanica strumentale. Gli Usa sono la seconda destinazione a livello globale per l’industria italiana della meccanica e l’export italiano del settore dal 2010 al 2015 ha assistito a un incremento senza precedenti ed è in continua crescita. La percentuale di export italiano nel comparto della meccanica è pari al 58,5% della produzione e per il 2017 le aspettative per la meccanica italiana sono positive sia a livello produttivo che in termini di export. ALTRI SETTORI_ Ulteriori settori di importanza strategica in Texas sono l`hi-tech, la ricerca in campo biomedico e l`industria aerospaziale, vi sono circa 400 centri di ricerca e diverse istituzioni di importanza internazionale (ad esempio il San Antonio’s Southwest Research Institute, il Richardson Telecom Corridor, il Texas Medical Center e la Silicon Hills di Austin).

Gli elementi di attrattivita` del Texas sono inoltre legati al basso costo del mattone: la domanda e la vendita di case è in crescita, le prospettive sono positive e si prevede un continuo e graduale miglioramento del mercato multifamiliare di Houston.

 

La burocrazia e` molto snella e c`è un’elevata crescita dell`occupazione (il tasso di disoccupazione è sceso al 4,5%) e dei salari. Infine, il moderno sistema infrastrutturale del Texas assicura la disponibilità di una rete stradale efficiente.

 

Incentivi e bassa pressione fiscale

Nell`ampio panorama dei possibili investimenti e attività da intraprendere in Texas, IC Americas, dalla sua sede di Houston, può supportare e accompagnare gli imprenditori desiderosi di andare oltre oceano a identificare le potenzialità di questo stato, aiutandoli inoltre ad identificare gli incentivi a disposizione delle imprese italiane. In Texas, infatti, vi sono numerosi vantaggi fiscali: si tratta di uno stato business friendly che gode di una pressione fiscale tra le più basse degli Usa.

 

IC Americas rappresenta un ponte tra gli imprenditori italiani e il sistema paese USA. Seguendovi in tutta la fase di ingresso nel mercato può inoltre guidarvi nella ricerca dei principali incentivi di cui un operatore può usufruire sul territorio americano, tra i quali:

Texas Enterprise Fund
La 78ª Legislatura del Texas ha istituito il Texas Enterprise Fund (TEF) per fornire risorse finanziarie per contribuire a rafforzare l’economia dello stato Texas Economic Development Act / Chapter 313
Incoraggia la produzione su vasta scala, la ricerca e lo sviluppo, le energie rinnovabili, le centrali elettriche e nucleari e altri grandi progetti di investimento di capitali nello Stato del Texas.

 

Skills Development Fund

E` un programma innovativo creato per aiutare la comunità pubblica del Texas e le università tecniche a finanziare la formazione personalizzata per le loro attività locali.

 

Texas Research & Development Tax Credit

Permette alle aziende una scelta tra un credito d’imposta e un’esenzione fiscale sulle vendite per materiali, software e attrezzature utilizzati per scopi di R & S.

 

Citiamo inoltre:

  • State Sales & Use Tax Exemptions for Manufacturing Machinery & Equipment
  • Franchise Tax Exemption & Deduction for Business Relocation
  • Renewable Energy Incentives: Wind and Solar Energy Tax Exemptions and Deductions
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano