m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Finanziamenti a fondo perduto per le PMI dell’Area di crisi della Sedia – IC & Partners
8088
post-template-default,single,single-post,postid-8088,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Finanziamenti a fondo perduto per le PMI dell’Area di crisi della Sedia

fondo perduto

E’ stato pubblicato ed è operativo il Bando a sostegno delle PMI del settore manifatturiero (sezione C della classificazione ATECO 2007) che dispongono di una sede attiva localizzata nell’Area di crisi della Sedia, area di cui il bando elenca i comuni interessati.

 

Il Bando prevede un contributo a fondo perduto pari al 40% della spesa e va da un minimo di 4.000 euro fino ad un massimo di 200.000 euro (nel caso in cui l’impresa opti per il regime de minimis). Lo scopo del contributo a fondo perduto è quello di sostenere le aziende, svilupparne la competitività sia sul mercato interno che sui mercati internazionali e prevede diversi tipi di interventi:

  • internazionalizzazione,
  • innovazione dell’organizzazione e dei processi produttivi
  • partecipazione a fiere, showroom temporanei all’estero ed eventi B2B.

 

IC&Partners può essere di aiuto alle imprese che decideranno di partecipare al bando fornendo i suoi servizi consulenziali specifici nelle aree previste dal bando stesso, grazie a più di vent’anni di esperienza e al supporto specialistico presso le sue sedi estere.

 

Le domande andranno inoltrate dalle ore 10.00 del 10 maggio 2017 fino alle ore 16.00 del 15 giugno 2017.

 

Il bando prevedere nel dettaglio le voci si spesa ammissibili al contributo a seconda del tipo di intervento migliorativo che l’azienda deciderà di mettere in atto.

 

Nel caso di nuove assunzioni connesse alla realizzazione degli interventi citati l’intensità del contributo è elevata al 50% e saranno ammessi a contributo anche i costi salariali netti sostenuti durante il progetto fino ad un massimo di 12 mesi.

 

Per richiedere la scheda operativa del Bando cliccare QUI

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano