m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Il Decreto Legislativo sull’internazionalizzazione delle imprese: un convegno promosso da Confindustria Vicenza – IC & Partners
1454
post-template-default,single,single-post,postid-1454,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Il Decreto Legislativo sull’internazionalizzazione delle imprese: un convegno promosso da Confindustria Vicenza

Confindustria.Vicenza

Confindustria Vicenza promuove il convegno La riforma fiscale: le novità introdotte dal Decreto Crescita e internazionalizzazione che si terrà venerdì 11 dicembre, con inizio alle ore 9.15 presso la sede in corso Palladio 13, Vicenza. Sarà l’occasione per esaminare le novità introdotte dal decreto legislativo e le implicazioni per le aziende.

 

Molto ampio il programma della mattinata focalizzato sui temi più significativi per le aziende internazionalizzate: dai criteri di deducibilità dei costi da Paesi black list, al nuovo regime delle controllate e collegate estere, fino all’interpello e agli accordi preventivi con l’agenzia delle entrate; questi sono solo alcuni dei temi trattati.

 

Relatori della giornata sono i consulenti dell’area fiscale di IC&Partners, che hanno accolto con favore l’adozione del pacchetto normativo proposto dal Governo poiché lancerà nel prossimo futuro un nuovo corso nelle relazioni contribuente-agenzia delle entrate, con l’obiettivo di dare più certezza nella variabile fiscale, attraverso un maggior uso del ruling preventivo e, per le grandi imprese, con l’introduzione del regime dell’adempimento collaborativo, attuativo di quella enhanced relationship tra fisco e imprese raccomandata ormai dall’Ocse da alcuni anni.

Infatti, il Decreto legislativo recante Misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese – approvato dal Consiglio dei Ministri il 6 agosto 2015 – si pone come obiettivo di definire il ruolo che il fisco deve svolgere a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese attraverso due modalità: la prima, ridurre i vincoli alle operazioni transfrontaliere; la seconda, creare un quadro normativo certo e trasparente per gli investitori.

 

Modulo di iscrizione qui.

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano