m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
La Bulgaria e l’imprenditoria italiana in Bulgaria – IC & Partners
3666
post-template-default,single,single-post,postid-3666,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

La Bulgaria e l’imprenditoria italiana in Bulgaria

bulgaria

Perché la Bulgaria

Per un’azienda che guarda all’estero, la Bulgaria è un Paese di cui poco si parla ma che presenta interessanti opportunità che val la pena ricordare agli imprenditori italiani:

  • posizione geografica strategica: la Bulgaria è un punto di snodo privilegiato tra Europa e Medio Oriente;
  • presenta dei fondamentali macroeconomici solidi: un tasso Lev bulgaro/€ fisso e un rapporto debito/PIL tra i più bassi d’Europa;
  • costo della mano d’opera tra i più competitivi a livello europeo;
  • tassazione favorevole con flat tax al 10%;
  • un sistema di incentivi governativi ed europei agli investimenti volti a sviluppare le aree rurali e a migliorare la competitività del Paese.

 

L’Italia con le sue imprese è presente storicamente in Bulgaria, dove ad assistere gli imprenditori c’è anche Confindustria Bulgaria, di cui IC&Partners Sofia è uno dei soci:

  • con 4 miliardi di euro di interscambio commerciale, l’Italia è il 2° partner commerciale della Bulgaria*;
  • il Paese è la 2° presenza imprenditoriale straniera in Bulgaria per profitto;
  • con quasi 60.000 posti di lavoro creati, l’Italia è tra le principali presenze imprenditoriali straniere in Bulgaria per forza lavoro;
  • per numero di imprese è ai primi posti tra le presenze imprenditoriali straniere in Bulgaria, oltre 9.000 aziende a partecipazione italiana in Bulgaria;
  • le aziende a partecipazione italiana in Bulgaria hanno un fatturato di 3,8 miliardi di euro, pari al 9% del PIL bulgaro.

 

*Fonte: Registro Commerciale bulgaro, dati del 2016.

 

Confindustria Bulgaria e l’Assemblea Generale di Confindustria Est Europa

Confindustria Bulgaria è parte del Sistema Confindustria ed è tra i soci fondatori di Confindustria Est Europa, la Federazione che riunisce le Associazioni di imprese italiane nei Paesi dell’area. La Federazione riunisce le aziende a capitale italiano che operano nell’area del sud-est europeo.

Confindustria Bulgaria è attiva a Sofia da 17 anni, conta 300 aziende associate operative in diversi settori, di cui 100 con fatturato superiore a 200.000 euro. Il fatturato aggregato delle aziende associate è di circa 2,95 miliardi di bgn e sono più di 20.000 lavoratori coinvolti.

A riprova della centralità della Bulgaria si è tenuta il 21 novembre l’Assemblea Generale di Confindustria Est Europa e la Conferenza internazionale “Confindustria Est Europa, motore di sviluppo”, di cui IC&Partners è stato sponsor ufficiale e che ha visto la partecipazione  straordinaria del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

Infine, dal 1 ° gennaio 2018, la Repubblica di Bulgaria assumerà per la prima volta la presidenza del Consiglio dell’Unione Europea insieme a Estonia e Austria.

La Bulgaria diventa quindi un Paese di sicuro interesse nel prossimo futuro per le imprese, e IC&Partners con la sua sede di Sofia saprà accogliere e orientare gli imprenditori con tutti i servizi professionali necessari per far partire o rafforzare il business sul territorio.

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano