m
Our Mission Statement
This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.
Follow Us
Top
Nuova procedura doganale in Russia – IC&Partners
3360
post-template-default,single,single-post,postid-3360,single-format-standard,mkd-core-1.0.2,translatepress-it_IT,highrise-ver-1.4,,mkd-smooth-page-transitions,mkd-ajax,mkd-grid-1300,mkd-blog-installed,mkd-header-standard,mkd-sticky-header-on-scroll-up,mkd-default-mobile-header,mkd-sticky-up-mobile-header,mkd-dropdown-slide-from-bottom,mkd-dark-header,mkd-full-width-wide-menu,mkd-header-standard-in-grid-shadow-disable,mkd-side-menu-slide-from-right,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Nuova procedura doganale in Russia

procedura doganale

Dalla nostra sede IC Trade

 

Sono in arrivo importanti novità riguardanti il modo di fare business in Russia.
Entro il 2020 il Servizio Doganale Federale creerà un sistema di controllo completamente automatizzato, trasformando il rapporto con le aziende e diminuendo l’importanza del ruolo dei doganieri nei controlli.

 

Questo sistema permetterà di tracciare le merci per tutta l’Unione eurasiatica*, nonché di scoprire sia coloro che minimizzano i dazi sia chi ne beneficia.
Saranno ridotti i controlli, grazie alla modifica dei criteri di profilazione dei rischi e all’automatizzazione dello sdoganamento merci.
Si prevede un aumento dell’utilizzo dei canali di sdoganamento regolari, cioè che seguono le normative in materia.

 

Il nuovo sistema funzionerà in questo modo: all’arrivo della merce si attribuirà un numero alla dichiarazione doganale, il quale identificherà la tipologia e la modalità di registrazione.
Un’altra via sarà quella di utilizzare il sistema di controllo automatizzato per l’IVA, per il quale bisognerà codificare determinati tipi di prodotti affinchè vengano registrati dall’Agenzia delle entrate russa (FNS).

 

Questo nuovo procedimento dovrebbe aiutare a combattere le purtroppo diffuse modalità di abbattimento del valore doganale e dello sdoganamento della merce fatto utilizzando voci doganali non corrette.
In estrema sintesi, quello che ci si aspetta è che entro il 2020 sarà molto più alto il numero di sdoganamenti gestiti con la procedura semplificata.
* Unione doganale euroasitica: Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Armenia ( probabile futuro componente anche il Vietman).

it_ITItaliano